YouTube_play_button_icon_(2013–2017)

Batteria lifepo4 per montaggio a parete: prova il divertimento dell'unboxing e della facile installazione

Oggi siamo entusiasti di condividere un'emozionante avventura in cui ci siamo imbarcati di recente: l'unboxing e l'installazione di un batteria LiFePO4 da parete. Non si tratta di un normale unboxing e installazione. È stato un viaggio piacevole, ricco di divertimento e di apprendimento, un'esperienza unica che ci ha permesso di osservare da vicino i progressi nel campo della tecnologia. tecnologie di stoccaggio dell'energia.

Indice dei contenuti
    Aggiungere un'intestazione per iniziare a generare l'indice.

    Che cos'è la batteria lifepo4 da parete?

    La batteria LiFePO4 da parete è un tipo di batteria ricaricabile. Chiamata così per il design a parete, questa batteria è progettata specificamente per essere montata su una parete, il che la rende una soluzione comoda e poco ingombrante per ambienti residenziali e commerciali.

    Queste batterie trovano ampia applicazione in accumulo di energia rinnovabile come gli impianti a energia solare. Il motivo della loro popolarità in questi sistemi è la loro lunga durata, che spesso supera altri tipi di batterie in termini di longevità. Ciò le rende una scelta economicamente vantaggiosa per i sistemi che richiedono un accumulo di energia affidabile e a lungo termine.Cos'è la batteria lifepo4 da parete

    Un altro aspetto critico della batteria LiFePO4 da parete è rappresentato dalle sue caratteristiche di sicurezza. Le batterie LiFePO4 sono note per la loro stabilità e sicurezza, particolarmente importanti per l'uso domestico o commerciale.

    Vantaggi della batteria Grevault lifepo4 da parete

    La batteria LiFePO4 da parete di Grevault presenta una serie di vantaggi che la rendono superiore alla concorrenza.

    Una delle sue caratteristiche più evidenti è il design ultrasottile, che non è solo esteticamente gradevole ma anche funzionale. Il design sottile lo rende facile da installare in varie posizioni, risparmiando spazio prezioso in casa o in azienda. Questo è particolarmente vantaggioso per chi vuole ottimizzare lo spazio.

    La batteria supporta anche il collegamento in parallelo delle unità, senza necessità di dial-free. Ciò significa che è possibile collegare più unità senza dover ricorrere a cablaggi o configurazioni complesse. Questa caratteristica migliora la scalabilità e l'adattabilità, rendendola ideale per esigenze energetiche sia di piccole che di grandi dimensioni.Vantaggi della batteria Grevault lifepo4 da parete

    La batteria Grevault LiFePO4 per montaggio a parete vanta un notevole capacità della batteria di 10KWh. Con una tensione di 51,2V e 200Ah, è stata progettata per gestire un ampio fabbisogno energetico, diventando una fonte di energia affidabile per un'ampia gamma di applicazioni.

    In termini di resistenza, ha una classificazione impermeabile di grado IP65. Questo garantisce che possa resistere all'esposizione alla polvere e all'acqua, rendendolo adatto all'installazione all'esterno. Questa caratteristica aggiunge un ulteriore livello di durata e protezione, garantendo una maggiore durata della batteria anche in condizioni climatiche difficili.

    La batteria riserva anche una funzione di aggiornamento OTA (Over The Air). Ciò significa che è in grado di ricevere aggiornamenti del firmware in modalità wireless, eliminando la necessità di aggiornamenti manuali. Questa funzione non solo rende la batteria a prova di futuro, ma aumenta anche la convenienza e la facilità d'uso.

    Infine, la batteria Grevault LiFePO4 da parete ha un'elevata potenza di carica e scarica di 5KW. Questo garantisce un uso efficiente dell'energia e una rapida carica della batteria tempi. Ciò significa anche che è in grado di alimentare apparecchi e sistemi ad alta richiesta senza compromettere le prestazioni.

    In conclusione, la batteria LiFePO4 da parete Grevault è una soluzione innovativa progettata per soddisfare diverse esigenze energetiche, offrendo al contempo convenienza, scalabilità e durata.

    Disimballaggio e installazione della batteria lifepo4 da parete

    Ecco la procedura dettagliata per disimballare e installare la batteria lifepo4 da parete:

    1. Il primo passo di questo processo consiste nell'effettuare un'ispezione approfondita degli accessori inclusi nella confezione. Questo per garantire la completezza e le condizioni di questi componenti. La confezione dovrebbe contenere un rack per batterie, un manuale del prodotto, quattro viti di espansione, una linea di comunicazione dell'inverter e due linee di uscita della batteria. Queste linee di uscita sono codificate a colori: la linea arancione indica il polo positivo e quella nera il polo negativo. Tutti questi componenti devono essere presenti e privi di danni.

    2. Nella seconda fase, si installerà il rack per batterie nel punto designato della parete. Il montaggio del rack può richiedere assistenza a causa della precisione necessaria per il suo posizionamento. Le quattro viti a espansione fornite nella confezione serviranno a fissare saldamente il "portabatterie" alla parete ai quattro angoli.Disimballaggio e installazione della batteria lifepo4 da parete

    3. Una volta montato il portabatterie, il passo successivo consiste nel rimuovere la batteria dall'imballaggio. La batteria è dotata di maniglie su entrambi i lati della parte inferiore. Queste devono essere utilizzate per sollevare e posizionare delicatamente la batteria sul rack.

    4. Una volta posizionata correttamente la batteria sul portapacchi, assicurarsi che sia agganciata saldamente al gancio della batteria. In questa fase è necessario rimuovere la pellicola protettiva in schiuma antiurto dalla parte superiore della batteria. Una volta fatto questo, verificare che la batteria sia saldamente in posizione.

    5. Seguendo attentamente i passaggi sopra descritti, l'installazione della batteria a parete dovrebbe essere completata con successo. Durante questa procedura, ricordate di consultare il manuale del prodotto. Esso contiene ulteriori informazioni e linee guida di sicurezza che vi aiuteranno nel processo di installazione.

    Disimballaggio, installazione e debug dell'inverter

    Disimballaggio, installazione e debug del software inverter per l'accumulo di energia comporta diverse fasi:

    1. Verificare la completezza e le condizioni degli accessori.
    2. Praticare i fori nei punti previsti.
    3. Montare l'inverter a parete.
    4. Aprire l'inverter e completare il cablaggio di base.
    5. Collegarsi alla porta della batteria e iniziare il debug.

    Iniziare confermando la completezza e le condizioni degli accessori relativi all'inverter, che comprendono un TA, un collettore di dati, una linea di acquisizione dati, una sonda di temperatura, un anello magnetico, viti di espansione e il manuale del prodotto.

    Prima di procedere all'installazione, consultare il manuale di istruzioni per le linee guida sulla sicurezza e i punti di riferimento per l'altezza e la lunghezza di installazione.

    Utilizzare le viti a espansione per fissare l'inverter ai quattro angoli. Misurare e segnare le dimensioni di installazione, praticare i fori nel punto fisso dell'inverter.

    Dopo aver rimosso le viti e le staffe di fissaggio fornite con l'inverter, allineare i fori dei chiodi di posizionamento con le viti a espansione e reinstallare le viti nella parte superiore e inferiore dell'inverter. Verificare che le viti siano ben fissate.Disimballaggio, installazione e debug dell'inverter

    Quindi, aprire il coperchio anteriore dell'inverter e allentare il tappo di interfaccia all'estremità inferiore della porta della batteria per facilitare l'accesso al cablaggio. Durante il cablaggio, fare attenzione a distinguere i terminali positivo e negativo.

    Collegare l'inverter alla porta CAN e alla porta di rete, assicurandosi che il gate di rete sia chiuso.

    Infine, collegare la porta di carico e verificare che il tappo della porta sia serrato. Utilizzare un raccoglitore di dati per collegarlo alla porta inferiore dell'inverter e verificare che il coperchio anteriore dell'inverter sia fissato.

    Collegare l'altra estremità dell'inverter alla batteria e accenderlo. Per eseguire il debug, accedere alle impostazioni e impostare il protocollo della batteria al litio, regolare la capacità della batteria, nonché la carica e la scarica massime. È quindi possibile impostare il periodo di tempo per la carica e la scarica in base alle proprie esigenze.

    Dopo la configurazione, è possibile visualizzare la capacità della batteria e il sistema BMS, che mostra la tensione della batteria e altri parametri. Una volta verificati questi dettagli, il processo di debug è completo.

    Messaggi correlati

    +86 – 158 1184 2806
    [email protected]
    Huntkey Industrial Park, No.101, Banlan Avenue, Bantian Street, Longgang District, Shenzhen, Cina

    Messaggi recenti

    Prodotto

    Video

    Demo del modulo di contatto
    it_ITItalian
    Scorri in alto